Riservatezza dei dati

Informativa art. 10 legge 675/1996

La legge n. 675/1996 prevede la tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali. Nel rispetto di tale norma, l'Associazione La Ragione del Restauro si impegna a trattare le informazioni ricevute secondo rigorosi principi di correttezza, liceità e trasparenza, a tutela della sua riservatezza e dei suoi diritti.

Ai sensi dell'articolo 10 della legge predetta, ribadiamo le seguenti informazioni:

  1. I dati da lei forniti saranno diffusi tra gli associati per mutua conoscenza e comunicazione e per l'invio di comunicazioni riguardanti l'attività dell'associazione..
  2. Il trattamento dei dati sarà effettuato con modalità manuali e informatizzate.
  3. Il conferimento dei dati è obbligatorio in quanto necessario per l'attività sociale dell' Associazione . L'eventuale rifiuto a fornire tali dati può comportare la mancata adesione all'Associazione oppure l'impossibilità di ricevere le comunicazioni richieste.
  4. Nel caso degli iscritti all'associazione, i dati potranno essere comunicati ad altri soggetti al fine del perseguimento degli obiettivi statutari dell''Associazione .

Il trattamento non riguarderà informazioni rientranti nel novero dei dati sensibili di cui all'articolo 22 della legge citata, vale a dire dati idonei a rivelare l'origine razziale ed etnica, le convinzioni religiose, filosofiche o di altro genere, le opinioni politiche, l'adesione a partiti, sindacati, associazioni od organizzazioni a carattere religioso, filosofico, politico o sindacale, nonché i dati personali idonei a rivelare lo stato di salute e la vita sessuale.

Ultimo aggiornamento (Martedì 14 Dicembre 2010 16:59)